venerdì 23 giugno 2017

Stefano Rodotà, ci mancherai


Oggi ci ha lasciati una grande persona: STEFANO RODOTA'
colto
intelligente
lucido
limpido
lungimirante
appassionato
giusto che ama la giustizia
sereno
umile
generoso

Che perdita!




5 commenti:

  1. Confermo, ora siamo davvero nel buio più profondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualche altra persona ci sarebbe ma non della sua forza, costanza e serena inamovibilità.

      Elimina
  2. a me non era simpatico. l'impressione era di un pedante. non nel senso di presuntuoso ma di eccessivamente scrupoloso. buon giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, era così ma per far capire il senso della legge credo occorra essere diligente fino alla pedanteria. Ho imparato molto ascoltandolo alla radio, m'è servito per comprendere la portata dello scandalo di certe leggi e di come il diritto andava via via modificandosi e svilendosi.
      Buongiorno a te.

      Elimina
    2. il diritto fa fatica a confrontarsi con una realtà sempre più complicata. comunque ho sempre apprezzato la sua capacità di sviscerare. ciao

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.